Cibo tipico della romagna

cibo tipico dell

La Romagna è famosa per la sua movida estiva, per le sue spiagge sconfinate, per l’accoglienza strepitosa, per i suoi eventi e ovviamente per la sua cucina! La cucina Italiana è una delle più invidiate in tutto il mondo, e quella romagnola di sicuro contribuisce a questa eccellenza!
In questo primo articolo tratteremo i nostri preferiti, vediamo quale cibo tipico della romagna avete già assaggiato:

Lo squacquerone

Lo squacquerone è un formaggio spalmabile tipico della romagna, simile alla crescenza, ottenuto con il latte intero vaccino. Il nome “squacquerone” si riferisce proprio alla sua caratteristica di essere molto morbido perchè si “squaglia” a causa dell’alto contenuto di acqua nella cagliata.

La piadina

Impossibile non conoscerla, un grande must intramontabile della riviera romagnola. Noi ci immaginiamo sulla spiaggia, in estate, al tramonto, con una bella piadina farcita col prosciutto in mano! Esistono tantissime varianti ormai sia nella preparazione dell’impasto (integrale, farina di grano, farina ai 5 cereali, al kamut, con olio di oliva, con lo strutto, etc) sia nel ripieno (prosciutto, formaggi, salame, coppa, porchetta, etc). Ogni zona della regione ha una variante tipica, ad esempio la piadina Riminese è senza lievito ed è davvero molto sottile (3 mm circa).

Il cassone

Di sicuro questa è la mia pietanza romagnola tipica! Quando mi sono trasferita a Rimini conoscevo soltanto la piadina; ricordo ancora il giorno in cui un riminese mi ha proposto di “andare a mangiare un cassone” e la mia risposta fu “un cosa?”. Non avevo la benché minima idea di cosa si trattasse, e fino a quel momento avevo sicuramente vissuto a metà! Il cassone è uno stile di vita, simile alla piadina, ma decisamente più “goloso” secondo me; la farcia è cotta direttamente con l’impasto che viene chiuso ai bordi a differenza della piadina che viene semplicemente piegata a metà. Il mio preferito è quello ai formaggi, ma i tipici sono il cassone “rosso” (solo salsa e mozzarella) e quello “verde” (mozzarella e rosole). Ma esistono davvero tantissimi gusti, anche dolci (il cassone alla nutella è semplicemente mistico!)

I cappelletti

I cappelletti sono una pasta all’uovo, piatto tipico della romagna, simili ai tortellini, ma differenti per forma. Al centro viene posto il ripieno e solitamente vengono serviti col brodo di carne. In romagnolo venivano chiamati “caplet” proprio perchè ricordano la forma di un “cappello”.

Il vino

Di vini tipici del territorio romagnolo potremmo farne una lista infinita! Quelli però sicuramente più famosi perchè storici sono il Sangiovese, l’Albana, il Trebbiano, il Lambrusco, il DOC Colli di Rimini… insomma qui in romagna la botte sarà sempre vuota e la moglie sempre ubriaca!

Quali sono i vostri piatti tipici romagnoli?

Did you like this? Share it!